Accedi
Accedi
Torna a Blog

Carte prepagate usa e getta: ecco cosa sono e come funzionano

Condividi post

Ultimi articoli

Contenuti
Carte prepagate usa e getta

Le carte prepagate usa e getta sono uno strumento molto utile per chi vuole effettuare acquisti - acquisti online o nei negozi fisici – senza dover possedere un conto corrente o una carta di credito, e senza dover necessariamente condividere i propri dati. 

Ma come funzionano esattamente le carte prepagate usa e getta? In questo articolo ti parleremo delle loro caratteristiche, dei vantaggi – anche per il tuo business – e degli svantaggi di queste carte.

Come funziona una carta prepagata usa e getta?

Le carte usa e getta sono carte prepagate non ricaricabili: quando vengono acquistate, il credito precaricato rappresenterà la somma che può essere utilizzata, e la carta non potrà essere ricaricata per incrementare la somma disponibile.

Queste carte non sono legate ad alcun conto corrente, e sebbene venga solitamente richiesto di comunicare i propri dati all’acquisto, poi non sarà possibile ricondurre la carta al proprietario – così come gli acquisti che vengono fatti con la carta stessa. 

Ogni carta usa e getta presenta una data di scadenza, oltre la quale l’eventuale credito residuo non può essere utilizzato. 

A seconda del circuito che supporta la carta – solitamente il circuito Visa o Mastercard – questa può essere usata in milioni di negozi, a patto che questi supportino pagamenti che utilizzano gli stessi circuiti. 

Alcune carte prepagate rappresentano delle vere e proprie gift card, che possono essere utilizzate solamente per lo store al quale sono legate. Inoltre, si possono presentare sotto forma di carte virtuali o carte fisiche. 

FINOM offre ai propri utenti la possibilità di ottenere carte FINOM fisiche e virtuali grazie all’apertura di un account business. Una carta fisica gratuita del circuito Visa può essere immediatamente richiesta all’apertura del conto, e si possono ottenere fino a 50 carte virtuali – e tutte possono essere attivate online. 

Queste possono essere associate ai conti Apple Pay e Google Pay, possono essere ricaricate e gestite direttamente dalla piattaforma. Tutte le carte danno diritto a cashback fino al 3%, e si rivelano particolarmente utili per i proprietari di attività che devono effettuare spese aziendali.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di queste carte

Le carte prepagate usa e getta hanno sia vantaggi che svantaggi, da valutare in base alle tue esigenze. 

Vantaggi delle carte prepagate usa e getta

Tra i vantaggi di questo tipo di carte possiamo elencare i seguenti: 

  • Le carte prepagate sono anonime: come anticipato, il venditore potrebbe richiedere i dati dell’utente al momento dell’acquisto, ma poi sulla carta non verrà riportato alcun nome – così come non verranno tracciati gli acquisti fatti con quella carta.
  • Possono essere utilizzate fino alla data di scadenza, e solo per il credito che è stato caricato: in caso di furto, dunque, non dovresti preoccuparti di perdere grandi quantità di denaro. Inoltre, non essendo legate a un conto postale o bancario, nessuno avrebbe accesso ai tuoi fondi.
  • Dall’ultimo punto si può facilmente dedurre che un altro vantaggio di queste carte sia la sicurezza: le caratteristiche delle carte prepagate usa e getta le rendono particolarmente adatte per coloro che – ad esempio – vogliono fare acquisti online e non sono assolutamente certi dell’affidabilità del sito utilizzato.
  • Il fatto che siano anonime e che possano essere usate su tutti i siti e i negozi che supportano il circuito al quale la carta è legata, le rende un’ottima idea regalo per tutti coloro che preferiscono dare a chi riceverà il regalo la libertà di scegliere il prodotto o il servizio che più gli piace.

Svantaggi delle carte prepagate usa e getta

Tra gli svantaggi, invece: 

  • Sicuramente lo svantaggio delle carte prepagate è che abbiano un utilizzo limitato: infatti, sebbene esistano anche carte che offrono più servizi, queste carte possono essere usate solo per effettuare pagamenti – non possono essere ricaricate, non se ne ha il pieno controllo nel senso che spesso non offrono neanche la possibilità di verificare il saldo della carta stessa.
  • Le carte prepagate non possono essere utilizzate presso gli sportelli automatici: coloro che preferiscono avere denaro contante, non potranno usare i bancomat per prelevare dalla carta prepagata.
  • Nonostante il maggiore livello di sicurezza garantito dall'anonimato, va considerato che in caso di smarrimento o furto, qualora tu non abbia utilizzato tutto il credito disponibile, non potresti bloccarla o rientrare in possesso dei fondi ancora disponibili.

Tipi più comuni di carta usa e getta

Ti abbiamo parlato delle carte FINOM, particolarmente utili quando si gestisce un’attività, ma esistono altri tipi di carte prepagate molto comuni in Italia. Vediamone alcuni. 

Carte Flash e Super Flash Intesa San Paolo

Queste carte non sono nominative, e a seconda della scelta tra Flash e Super Flash il limite può andare da 250 € a 2,500 €. 

Queste carte possono essere utilizzate su circuito Mastercard o Visa, e hanno la possibilità di poter essere ricaricate – sempre secondo i limiti previsti. 

Carte Amazon

Le carte prepagate di Amazon si presentano in vari formati. La carta digitale è completamente personalizzabile. Può essere acquistata online ed essere utilizzata sul sito di Amazon per comprare qualunque prodotto. 

Si può utilizzare anche come regalo ed essere inviata a centinaia di persone contemporaneamente, sia via email che tramite SMS. Ha un limite fino a 5,000 € e una durata di ben dieci anni. 

Carte prepagate PlayStation

Il famoso brand permette di acquistare carte prepagate – sia dal sito che in tutti i negozi di giochi ed elettronica. 

Le carte hanno un valore che va da 10 € a 100 €, e vengono perlopiù utilizzate come carte regalo. 

Carte prepagate Google Play

Queste carte prepagate possono essere utilizzate su Google Play per acquistare giochi e altre applicazioni a pagamento. Si possono trovare nei maggiori marketplace online – come Amazon – ma anche in svariati negozi fisici e supermercati. Possono avere un importo che va da 5 € a 200 €. 

Carte prepagate Netflix

Anche la celebre piattaforma streaming offre carte prepagate da utilizzare sulla piattaforma stessa. Possono essere acquistate online o in negozio – anche nei punti Sisal. 

Conclusioni 

In questo articolo ti abbiamo parlato delle carte prepagate usa e getta, strumenti estremamente utili per effettuare acquisti in totale sicurezza. 

Prova subito FINOM gratis

Il servizio di fatturazione elettronica semplice e con il servizio clienti più veloce in Italia

Provalo per €0